Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Le matite sbriciolate di nonno Antonio di Antonella Bartolo con illustrazioni di Sara Mancuso -presentazione

19 gennaio 2023, 17:30 - 19:00

 

ore 17.30 – Polo del ‘900 – Palazzo San Celso, Sala Memoria delle Alpi – Via del Carmine, 13  Torino

Presentazione del libro  Le matite sbriciolate di nonno Antonio di Antonella Bartolo con illustrazioni di Sara Mancuso, Edizioni Didattica Attiva, Voglino  – Torino

Il testo affronta un tema comune a nonni e bisnonni di tante famiglie italiane e mai affrontato nei libri scolastici: la deportazione militare italiana dopo l’8 settembre ‘43.
Attraverso la scoperta di alcuni disegni realizzati da nonno Antonio, prigioniero di guerra, due fratellini Agata e Nicola si raccontano la difficile condizione della detenzione dei soldati italiani nei lager nazisti.

Saluti di Luciano Boccalatte, vice presidente Istoreto
Introduce Federica Ceriani, Istoreto

Discutono con le autrici:
Anna Peiretti, scrittrice per l’infanzia e consulente sulla produzione alla lettura
Donatella Tuberga, Rete Piemontese per la didattica della Shoah e insegnante di scuola primaria
Cristiana Voglino, editrice e attrice teatrale (Edizioni Didattica Attiva)

link all’invito clicca qui

 

Dettagli

Data:
19 gennaio 2023
Ora:
17:30 - 19:00

Organizzatore

istoreto

Questo sito web utilizza i cookie per le statistiche e per personalizzare la navigazione. Scopri come disattivare o cancellare i cookies di eventuali terze parti non installati direttamente sul sito Disabilito

Le impostazioni di questo sito web sono predisposte per "permettere ai cookie" di offrirvi la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continuate nella navigazione senza modificare le vostre impostazioni dei cookie o cliccate sul pulsante "accetto" più in basso, allora acconsentite alla suddetta "cookie policy".
E' possibile disattivare o cancellare i cookies di eventuali terze parti non installati direttamente sul sito alla pagina Privacy e cookie policy

Chiudi

Con il contributo di