Podcast

In questa sezione sono raccolti tutti i podcast, registrati in varie occasioni in collaborazione con RaiRadio 3, che hanno come voce narrante i protagonisti del nostro Istituto.

I seguenti podcast fanno parte dell’archivio Wikiradio e sono accessibili cliccando sull’immagine in anteprima.

 

Borgata Paraloup in Valle Stura raccontata da Carlo Greppi

Tra 1943 e 1944 ospitò il primo quartier generale delle bande partigiane di Giustizia e Libertà del cuneese. Qui 200 giovani si radunarono per ricevere formazione politica e militare in vista della lotta per la liberazione dal nazifascismo.

Il primo trasporto da Fossoli ad Auschwitz raccontato da Bruno Maida

Il 22 febbraio 1944 dal campo di prigionia di Fossoli parte il primo convoglio diretto ad Auschwitz.

I treni della fratellanza raccontati da Bruno Maida

Il 28 dicembre 1919 partono da Vienna verso l’Italia le prime migliaia degli ottantamila bambini austriaci ridotti alla fame dalla guerra e accolti in diversi paesi europei. Le loro storie rivivono nelle parole di Bruno Maida.

Carlo Greppi presenta il suo libro La storia ci salverà

“Che la storia sia fatta solo di date, archivi, pietre e polvere è un triste equivoco”. Lo storico Carlo Greppi dialoga con gli alunni della scuola Edmondo De Amicis a proposito del suo ultimo saggio, La storia ci salverà.

La strage di Torino narrata da Bruno Maida

Tra il 18 e il 20 dicembre 1922 una squadra di fascisti, capeggiata da Pietro Brandimarte, aggredisce operai, sindacalisti e militanti delle organizzazioni popolari, provocando 11 morti e decine di feriti.

Il maestro Manzi raccontato da Bruno Maida

Alberto Manzi, romano del 1924, dalla guerra impara che solo l’educazione dei più giovani può essere l’antidoto contro la violenza della guerra. Negli anni ’60 conduce la trasmissione televisiva Non è mai troppo tardi.

Sandro Pertini raccontato da Giovanni de Luna

Il 9 luglio 1978 Sandro Pertini tiene il discorso d’insediamento da Presidente della Repubblica. Da allora, cercherà sempre di tenere dei toni di comunicazione insoliti nel panorama della Prima Repubblica.

Anna Freud raccontata da Bruno Maida

Lo storico Bruno Maida ripercorre la vita di Anna Freud, ultima dei figli del celebre Sigmund, che seguì le orme paterne e divenne la fondatrice della psicoanalisi infantile.

Questo sito web utilizza i cookie per le statistiche e per personalizzare la navigazione. Scopri come disattivare o cancellare i cookies di eventuali terze parti non installati direttamente sul sito Disabilito

Le impostazioni di questo sito web sono predisposte per "permettere ai cookie" di offrirvi la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continuate nella navigazione senza modificare le vostre impostazioni dei cookie o cliccate sul pulsante "accetto" più in basso, allora acconsentite alla suddetta "cookie policy".
E' possibile disattivare o cancellare i cookies di eventuali terze parti non installati direttamente sul sito alla pagina Privacy e cookie policy

Chiudi

Con il contributo di