torna a catalogo
Giachetti Diego

Per la giustizia e la libertà

La stampa Gielle nel secondo dopoguerra

Milano, FrancoAngeli, 2011

I “Gielle”. Con questo nome nel secondo dopoguerra un gruppo di protagonisti della Resistenza e di ex azionisti volle condurre insieme una battaglia, ideale e morale, contro i segni di una nuova reazione. La Resistenza, secondo la bella metafora usata da Giorgio Agosti, era stata il momento in cui tante “tartarughe” avevano messo la testa fuori dalla loro corazza […] e affermare così la volontà di non vivere isolati. Nel secondo dopoguerra, quelle tartarughe […] scelsero di tenere aperte possibilità e luoghi dove poter incontrare teste “vecchie e nuove” […]. Il mensile dell’Associazione Giustizia e Libertà, dal 1947 al 1970, divenne uno dei luoghi di confronto ideale per un gruppo di intellettuali consapevoli della responsabilità che spettava loro nella lotta per la costruzione della democrazia nel nostro Paese e la piena valorizzazione dei principi della Costituzione appena proclamata […].

  

Giachetti Diego: Dottore di ricerca in Storia delle società contemporanee, vive a Torino. Tra le sue ultime pubblicazioni: Un Sessantotto e tre conflitti (2008); Venti dell’Est. Il ’68 nei paesi del socialismo reale (2008); Berlusconi e il berlusconismo (2010).

Per la giustizia e la libertàTestimoni della libertà
pp. 169
disponibile presso Istoreto

Questo sito web utilizza i cookie per le statistiche e per personalizzare la navigazione. Scopri come disattivare o cancellare i cookies di eventuali terze parti non installati direttamente sul sito Disabilito

Le impostazioni di questo sito web sono predisposte per "permettere ai cookie" di offrirvi la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continuate nella navigazione senza modificare le vostre impostazioni dei cookie o cliccate sul pulsante "accetto" più in basso, allora acconsentite alla suddetta "cookie policy".
E' possibile disattivare o cancellare i cookies di eventuali terze parti non installati direttamente sul sito alla pagina Privacy e cookie policy

Chiudi

Con il contributo di