torna a elenco completo pubblicazioni
Ombra Marisa

La bella politica

La Resistenza, “Noi donne”, il femminismo

Torino, SEB 27, 2009

“Bella politica” è l’esperienza del partigianato, che Marisa Ombra vive come staffetta, macinando in solitudine centinaia di chilometri fra le colline dell’Astigiano e delle Langhe. Sono le discussioni con i compagni e le compagne, nel PCI, nei Gruppi di difesa della donna, nell’Unione donne italiane; i giri elettorali, il lavoro con le contadine, l’impegno in “Noi donne”, il primo giornale politico femminile del dopoguerra e la prima impresa cooperativa editoriale, di cui Marisa sarà presidente. «Impossibile immaginare oggi la gioia che il fare politica poteva dare, il piacere che provavi nel momento in cui avevi la sensazione di avere fatto capire qualcosa a qualcun altro».
“Bella politica” è l’incontro-confronto con il femminismo, punto di svolta, nuovo sguardo sul mondo: «dalle femministe avevamo appreso il “partire da sé” e questo capovolgeva l’ordine del discorso al quale eravamo abituate».
La memoria di Marisa Ombra - tempo lungo, ritmo serrato ed essenziale - è l’escursione su un’intera biografia, dall’infanzia agli anni Novanta, piena di idee e nello stesso tempo di colori, profumi, suoni, rumori.
[dalla Prefazione di Anna Bravo]

  

Ombra Marisa: Partigiana nelle Langhe e attiva nei Gruppi di difesa della donna clandestini, nel dopoguerra ha fatto parte dell’UDI (Unione donne italiane) nazionale. Ha presieduto la Cooperativa Libera Stampa, editrice del settimanale “Noi donne” negli anni Settanta. È stata presidente dell’Associazione nazionale Archivi dell’UDI. Nel 1987 ha pubblicato, con Tilde Capomazza, 8 marzo. Storie miti riti della giornata internazionale della donna. Nel 2006 è stata nominata Grande Ufficiale della Repubblica.

La bella politicaSegni parole voci
pp. 115
disponibile presso Istoreto

Questo sito web utilizza i cookie per le statistiche e per personalizzare la navigazione. Scopri come disattivare o cancellare i cookies di eventuali terze parti non installati direttamente sul sito Disabilito

Le impostazioni di questo sito web sono predisposte per "permettere ai cookie" di offrirvi la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continuate nella navigazione senza modificare le vostre impostazioni dei cookie o cliccate sul pulsante "accetto" più in basso, allora acconsentite alla suddetta "cookie policy".
E' possibile disattivare o cancellare i cookies di eventuali terze parti non installati direttamente sul sito alla pagina Privacy e cookie policy

Chiudi

Con il contributo di