torna a elenco completo pubblicazioni
Tibaldi Italo

Calendario della deportazione politica e razziale italiana nei campi di eliminazione e di sterminio nazisti

Torino, Consiglio Regionale del Piemonte e Isrp, 2003

Quanti furono i deportati italiani? Quando partirono? Per quali destinazioni? Italo Tibaldi, ex deportato a Mauthausen, in quasi mezzo secolo di ricerche ha ricostruito la storia e il percorso di oltre 200 "trasporti" dall'Italia verso i Lager nazisti, componendo tassello dopo tassello un tragico "puzzle" nel quale uno dopo l'altro sono andati a incasellarsi i nomi di oltre 40.000 italiani arrestati per diversi motivi - prevalentemente politici, o "razziali" - da fascisti e nazisti nel nostro paese e condotti a forza verso i campi di annientamento e di sterminio. Solo uno su 10, in media, tornò da quel viaggio verso l'orrore.

La ricostruzione del calendario di questi trasporti costituisce un traguardo di una ricerca che a dispetto del tempo che passa continua, con l'obiettivo di ricostruire la liste di tutti i nomi e di tutti i trasporti.

In questo calendario si prendono in esame tutti i mesi, dal settembre 1943 - quando partì il primo convoglio italiano verso i Lager - al maggio 1945, quando anche l'ultimo campo ancora in funzione venne liberato. Mese dopo mese sono registrati la data di arrivo dei "trasporti" e il numero dei deportati. I colori e le immagini segnano idealmente lo scorrere del tempo e l'alternarsi delle stagioni, immaginando un paesaggio simile a quello che doveva vedere un deportato, gettando lo sguardo oltre i reticolati. Il formato delle immagini consente una stampa ottimale in formato A5.

  
Calendario della deportazione politica e razziale italiana nei campi di eliminazione e di sterminio nazistidisponibile presso Istoreto

Questo sito web utilizza i cookie per le statistiche e per personalizzare la navigazione. Scopri come disattivare o cancellare i cookies di eventuali terze parti non installati direttamente sul sito Disabilito

Le impostazioni di questo sito web sono predisposte per "permettere ai cookie" di offrirvi la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continuate nella navigazione senza modificare le vostre impostazioni dei cookie o cliccate sul pulsante "accetto" più in basso, allora acconsentite alla suddetta "cookie policy".
E' possibile disattivare o cancellare i cookies di eventuali terze parti non installati direttamente sul sito alla pagina Privacy e cookie policy

Chiudi

Con il contributo di