Censimento degli archivi sonori in Piemonte

L’Istoreto ha promosso, dal 2016 al 2018, il Censimento degli Archivi sonori in Piemonte, in stretta collaborazione con la Soprintendenza Archivistica e Bibliografica del Piemonte e la Valle d’Aosta (MiBACT) e con il contributo della Regione Piemonte-Assessorato Cultura e, in una prima fase, della Compagnia di San Paolo.
L’obiettivo finale è stato quello di avere una mappatura ampia, aggiornata rispetto a precedenti esperienze, del materiale audio registrato (in fondi archivistici o in raccolte varie) presente sul territorio piemontese, con particolare attenzione alle indicazioni sui tempi e le modalità di acquisizione e sull’attuale stato di conservazione e di fruizione, in modo da poter fornire un quadro complessivo per la valutazione di interventi di tutela e di valorizzazione del materiale censito.
I dati raccolti sono stati presentati al Salone Internazionale del Libro di Torino 2018 e al Convegno nazionale Recordare i suoni del 26 ottobre 2018.

Il progetto rimane un cantiere aperto che continuerà ad aggiornarsi nel tempo, chiunque conservasse materiale sonoro e fosse interessato a ricevere la scheda di rilevazione può scrivere a archivio@istoreto.it

Censimento

» Suoni e voci da salvare: il nuovo censimento degli archivi sonori in Piemonte di Elisa Salvalaggio.  In “Laboratorio Mezzosecolo”, Istoreto 2016.

» Archivi sonori. Atti dei seminari di Vercelli (22 gennaio 1993), Bologna (22-23 settembre 1994), Milano (7 marzo 1995), Roma, Ministero per i Beni e le Attività Culturali-Ufficio centrale per i Beni archivistici, 1999. Formato digitale del testo dal quale ha preso avvio il progetto.

» Il nuovo censimento degli archivi sonori in Piemonte. Sintesi dell’intervento di Elisa Salvalaggio nel Convegno nazionale Recordare i suoni (ottobre 2018).

Convegno

» Programma del Convegno nazionale Recordare i suoni.  Torino, 26 ottobre 2018.

Slides degli interventi:

» Alla ricerca degli archivi sonori. L’attività dell’Amministrazione archivistica per la tutela e la promozione, Antonella Mulè (DGA Direzione generale per gli archivi e ICAR Istituto Centrale per gli Archivi)

» La missione istituzionale dell’ICBSA per la tutela dei beni culturali sonori e audiovisivi in Italia, Piero Cavallari e Luciano D’Aleo (ICBSA Istituto Centrale Beni Sonori e Audiovisivi)

» Dalla conoscenza alla valorizzazione. L’accordo BCE-ICBSA, Don Valerio Pennasso (Ufficio nazionale CEI per i Beni Culturali Ecclesiastici)

» Il progetto Sound Archives & Musical Instruments Collections per il Museo del Paesaggio sonoro di Riva presso Chieri, Ilario Meandri e Giorgio Bevilacqua (Università degli studi di Torino)

» Le fonoteche per documentare i cambiamenti dei paesaggi sonori naturali, Gianni Pavan e Roberta Righini (CIBRA, Centro Interdisciplinare di Bioacustica e Ricerche Ambientali dell’Università di Pavia)

» Il nuovo Censimento degli archivi sonori del Piemonte 2015-2018, Elisa Salvalaggio (Istoreto)

» Paesaggi sonori della Provincia di Torino, Daniele Grasso (ARPA Piemonte)

Questo sito web utilizza i cookie per le statistiche e per personalizzare la navigazione. Scopri come disattivare o cancellare i cookies di eventuali terze parti non installati direttamente sul sito Disabilito

Le impostazioni di questo sito web sono predisposte per "permettere ai cookie" di offrirvi la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continuate nella navigazione senza modificare le vostre impostazioni dei cookie o cliccate sul pulsante "accetto" più in basso, allora acconsentite alla suddetta "cookie policy".
E' possibile disattivare o cancellare i cookies di eventuali terze parti non installati direttamente sul sito alla pagina Privacy e cookie policy

Chiudi

Con il contributo di