Cittadinanza e Costituzione

L’Istoreto intende valorizzare le esperienze sviluppate dalle scuole piemontesi e sostenere il processo d’innovazione didattica relativo all’introduzione dell’insegnamento “Cittadinanza e Costituzione” (Art. 1 della legge 169, 30/10/08)


Iniziative 2019/20

Nell’anno che ci separa dall’attuazione della nuova legge sull’Educazione Civica s’intende favorire il passaggio sotto questa nuova materia del ricco patrimonio delle decennali esperienze dell’insegnamento “Cittadinanza e Costituzione”. Per l’anno scolastico corrente tale insegnamento resta in vigore e permane la sua presenza all’interno dei colloqui di esame di fine anno.

  • Scheda rilevazione progetti 2019/20

Ci è parso dunque utile evidenziare le proposte delle scuole relative a Cittadinanza  e Costituzione per l’a.s. 2019/20 attraverso una scheda di rilevazione per la descrizione dei progetti in avvio (si veda l’allegato). I risultati della rilevazione saranno pubblicati nelle pagine dedicate del sito USR (http://www.istruzionepiemonte.it/cittadinanza/) di modo da favorire la conoscenza delle caratteristiche dei progetti in avvio e della loro diffusione. Le schede dovranno essere inviate all’indirizzo: didattica @istoreto.it entro il 13 dicembre prossimo.

  • Corso: Educazione alla cittadinanza: uno sfondo integratore per le progettazioni curricolari

Per le scuole e i docenti che lo vorranno sarà disponibile un corso di formazione dal titolo indicato, organizzato da Istoreto in collaborazione con l’USR Piemonte,  con riunioni in presenza e a distanza sui temi della progettazione e della valutazione nei diversi ambienti di apprendimento, tradizionali e digitali (in allegato il programma del corso).

Il corso si terrà dal 26 novembre 2019 al 31 marzo 2020 e le iscrizioni saranno raccolte attraverso la piattaforma S.O.F.I.A. ove gli insegnanti interessati potranno registrare l’iscrizione e corrispondere il costo del corso (euro 70) attraverso la Carta del Docente; potranno altresì scegliere forme alternative di pagamento.
Il corso prevede quattro incontri in presenza e lavoro a distanza per un totale di 24 ore: 12h in presenza (3h ad incontro), 12 a distanza così suddivise: 6 ore per la compilazione dei due strumenti relativi alle competenze di cittadinanza e alle competenze digitali, 6 ore per la produzione di strumenti di osservazione, valutazione e autovalutazione.

Sarà dedicato alla progettazione e alla valutazione delle esperienze, coniugando i saperi e i saper fare appresi alla cittadinanza agita. Nello sviluppo dell’itinerario formativo si fornirà particolare attenzione al carattere laboratoriale dell’esperienza, incentrata sulla trasversalità delle competenze e dell’educazione alla cittadinanza, che viene a costituire nella sua essenza uno “sfondo integratore” delle progettazioni disciplinari.

Il corso è rivolto ai Docenti delle scuole d’infanzia, della primaria e della secondaria di I° e II° grado.
I materiali e le produzioni realizzate dai docenti saranno pubblicate nelle pagine dedicate del sito USR Piemonte, cfr. href=”http://www.istruzionepiemonte.it/cittadinanza/materiali-utili/”>http://www.istruzionepiemonte.it/cittadinanza/materiali-utili/

 

 

Alla progettualità di Cittadinanza e Costituzione e ai lavori prodotti nel corso degli anni è dedicato un sito specifico dell’USR Piemonte di cui è parte integrante. Vi segnaliamo, in particolare, la pubblicazione del Glossario tematico e delle Schede di approfondimento delle voci del glossario, a cura del gruppo dei tutor.

Edizioni precedenti

Iniziative 2018-19:

» Torino, 25 ottobre 2018 – Seminario di apertura del corso Cittadinanza e Costituzione nei nuovi scenari dell’educazione

Nei documenti ufficiali del ministero così come nelle relazioni che illustrano progettazioni e adempimenti delle scuole appaiono sempre più numerosi ed essenziali i riferimenti al tema della cittadinanza, che viene ad essere “vero sfondo integratore e punto di riferimento di tutte le discipline che concorrono a definire il curricolo” (cfr. Indicazioni nazionali e nuovi scenari, D.G. degli Ordinamenti, febbraio 2018).
Un’impostazione questa evidente anche nella revisione delle competenze chiave europee divulgate nel maggio scorso dal Parlamento europeo e dal Consiglio.

E’ augurabile che tali competenze divengano un riferimento anche nel nostro sistema scuola che ha già recepito le medesime nella versione del 2006, nella convinzione che a fare la differenza nel mondo che si appresta, fortemente tecnologico e drammaticamente sospeso tra aperture e tentazioni di chiusura, resteranno decisive alcune qualità nel lavoro e nella vita associata connesse alle competenze chiave, con particolare riferimento a quelle civiche e di cittadinanza.

Sulla base di tali considerazioni, nel seminario di apertura del 25 ottobre 2018 gli argomenti trattati sono:

Sergio Michelangelo Blazina, Cittadinanza e Costituzione nella dimensione delle competenze chiave
Bruno Losito, Gli studenti italiani e le competenze di cittadinanza. Alcune riflessioni sui risultati di ICCS 2016
Federica Ceriani, Funzioni e ruolo delle competenze civiche e di cittadinanza nel quadro delle competenze chiave

» Novembre 2018 – maggio 2019. Corso di formazione per docenti Cittadinanza e Costituzione nei nuovi scenari dell’educazione

Tra il 13 novembre 2018 e maggio 2019 si svilupperà l’attività di formazione in presenza e on-line per progettare percorsi di Cittadinanza e Costituzione e ambienti di apprendimento. i Docenti saranno accompagnati nella progettazione e nella realizzazione delle loro attività da tutor e facilitatrici. Verranno forniti esempi di strumenti di osservazione, di documentazione e di valutazione, in relazione alle specificità del singolo progetto. Il percorso completo richiederà, pertanto, la compilazione di due schede di progettazione e l’elaborazione e l’utilizzo di almeno tre strumenti di lavoro concordati con i formatori.


Per l’organizzazione dei lavori è richiesta l’iscrizione (gratuita) al seminario. Nella medesima scheda sarà possibile sottoscrivere la preiscrizione al corso di formazione (incontri seminariali a partire dal 13 novembre p. v. e attività dei gruppi di lavoro a distanza).
Le iscrizioni al corso saranno effettuate attraverso il Sistema operativo per la formazione docente S.O.F.I.A. ove gli Insegnanti interessati potranno registrare l’iscrizione e corrispondere il costo del corso (euro 60) attraverso la Carta del Docente o forma alternativa di pagamento.


Programmi e schede d’iscrizione attività 2018-2019


Materiali di lavoro dell’incontro di ottobre 2017


Materiali di lavoro dell’incontro di ottobre 2016

Materiali di lavoro del seminario dell’ottobre 2015

Questo sito web utilizza i cookie per le statistiche e per personalizzare la navigazione. Scopri come disattivare o cancellare i cookies di eventuali terze parti non installati direttamente sul sito Disabilito

Le impostazioni di questo sito web sono predisposte per "permettere ai cookie" di offrirvi la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continuate nella navigazione senza modificare le vostre impostazioni dei cookie o cliccate sul pulsante "accetto" più in basso, allora acconsentite alla suddetta "cookie policy".
E' possibile disattivare o cancellare i cookies di eventuali terze parti non installati direttamente sul sito alla pagina Privacy e cookie policy

Chiudi

Con il contributo di