Progetto di Storia Contemporanea

Il Consiglio regionale del Piemonte, tramite il Comitato Resistenza e Costituzione, in collaborazione con l’Ufficio scolastico regionale, ha promosso anche quest’anno il Progetto di storia contemporanea, riservato agli Istituti di Istruzione secondaria di II grado ed agli Enti di Formazione Professionale del Piemonte.
L’iniziativa è giunta alla sua 38° edizione e dal 1981propone alle studentesse, agli studenti e alle loro e ai loro insegnanti una delle più importanti occasioni di studio e di ricerca sulla storia contemporanea, finalizzata all’acquisizione della conoscenza dei fenomeni storici trattati e alla riflessione critica su di essi, offrendo altresì l’opportunità di partecipare ai viaggi-studio nei luoghi della memoria.

» I titoli dei tre temi di ricerca sono:

Traccia 1 Il fascismo e le Leggi razziali del 1938

Traccia 2 Dichiarazione universale dei Diritti umani

Traccia 3 Da vicino nessuno è normale…A quarant’anni dalla legge Basaglia

Bando del concorso

Documentazione e modulistica per il concorso

Il 4 ottobre alle 14,30 è prevista la presentazione del Progetto e una giornata formativa per insegnanti presso la sede del Consiglio Regionale (Torino, via Alfieri 15).

Le iscrizioni al Progetto devono pervenire al Comitato Resistenza e Costituzione entro il 31 ottobre 2017

Gli elaborati devono essere consegnati entro il 15 gennaio 2019 e sono valutati da una Commissione regionale.

» I gruppi vincitori, accompagnati dall’insegnante coordinatrice o coordinatore, parteciperanno entro la fine dell’anno scolastico 2018/2019 a uno dei seguenti viaggi studio:
• Viaggio a Monaco di Baviera con visita al campo di Dachau;
• Viaggio a Praga con visita al campo di Terezin;
• Viaggio a Trieste con visita alla Risiera di San Sabba ed alla Foiba di Basovizza.


» La formazione per i partecipanti al Concorso a cura dell’Istoreto prevede i seguenti incontri (presso Istoreto, via del Cermine 13 – Torino):

martedì 23 ottobre, h. 15 – 18

Informazioni operative, esperienze pregresse e criteri di valutazione (Flavio Febbraro e Aldo Salassa, Istoreto)

mercoledì 7 novembre, h. 15 – 18

traccia 1, Le leggi razziali fasciste del 1938 (Enrico Manera e Barbara Berruti, Istoreto)

mercoledì 14 novembre, h. 15 – 18

traccia 2, La La Dichiarazione dei diritti dell’uomo  (Jacopo Rosatelli, dottore di ricerca in studi politici; Luca Fanelli, ActionAid International Italy)

mercoledì 28 novembre, h. 15 – 18

traccia 3, Basaglia e il movimento antipsichiatrico (Vanessa Roghi, RAI, Università di Roma La Sapienza; Ugo Zamburru, psichiatra e dirigente medico Asl 2, Torino)

Per la partecipazione di gruppi di studenti ai singoli incontri è necessaria la prenotazione specificando il numero dei presenti.

Per iscrizioni, prenotazioni e informazioni: aldogianluigi.salassa@istoreto.it 0114380090

L’iniziativa di formazione è considerata ai fini della formazione e dell’aggiornamento in servizio del personale della scuola.

Questo sito web utilizza i cookie per le statistiche e per personalizzare la navigazione. Scopri come disattivare o cancellare i cookies di eventuali terze parti non installati direttamente sul sito Disabilito

Le impostazioni di questo sito web sono predisposte per "permettere ai cookie" di offrirvi la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continuate nella navigazione senza modificare le vostre impostazioni dei cookie o cliccate sul pulsante "accetto" più in basso, allora acconsentite alla suddetta "cookie policy".
E' possibile disattivare o cancellare i cookies di eventuali terze parti non installati direttamente sul sito alla pagina Privacy e cookie policy

Chiudi

Con il contributo di