Guerra in Ucraina: Italia e Europa – convegno 21 -22 settembre 2023 – 15.00 -18.30

Playlist del convegno – tutti gli interventi registrati

Polo del ‘900 – Palazzo San Celso – Piazzetta Antonicelli – Torino  Sala Didattica 

 21 settembre  ore 15-18.30 –  22 settembre ore 15 – 18.30

clicca qui per scaricare la locandina

La ricomparsa della guerra al centro dell’Europa non solo incide sul piano delle relazioni internazionali, ma modifica anche quelle interne di ogni paese coinvolto. Questioni elementari, come il cibo, il riscaldamento, la disponibilità di risorse per le famiglie e le imprese sono messe in discussione dal conflitto. Anche la dimensione pubblica ne risulta pesantemente condizionata e per tutti i paesi si generano difficoltà nella gestione dell’agenda quotidiana mentre si accende il dibattito sulle scelte da compiere.

Questioni che ovviamente toccano e condizionano anche le scelte dell’Unione europea e implicano discussioni sulle linee da seguire nel coordinare le scelte dei singoli stati dell’Unione. Istoreto e l’Istituto nazionale “F. Parri”, grazie alla disponibilità del Polo del ‘900, propongono due giornate di approfondimento su alcune delle questioni più rilevanti che la guerra ha posto e sta ponendo al nostro paese e all’Europa.

cura di Istituto piemontese per la storia della Resistenza e della società contemporanea “Giorgio Agosti” (Istoreto), Istituto nazionale Ferruccio Parri, Polo del 900.

Con il sostegno di: Consiglio regionale del Piemonte, Comitato Resistenza e Costituzione

Programma 

Giovedì 21 settembre 2023, ore 15.00 I Sessione: Italia

Saluti Daniele Valle, Presidente Comitato Resistenza e Costituzione  e Vice presidente del  Consiglio regionale del Piemonte

Coordina Paolo Pezzino, Presidente Istituto Nazionale “F. Parri”

Antonella Salomoni, Università della Calabria – Italia e Europa di fronte alla guerra in Ucraina: frizioni politiche e fratture culturali

Simone Attilio Bellezza, Università degli Studi di Napoli Federico II, Il nazionalismo ucraino tra rimozione e democrazia

Massimo Nicolazzi, Direttore di Centrex Italia spa, Guerra e risorse energetiche: il gas come risorsa strategica.

Simone Paoli, Università di Pisa, Guerra e rifugiati: origini, sviluppo e prospettive di un “danno collaterale”

Discussione

Venerdì 22 settembre 2023, ore 15.00 II Sessione: Europa

Coordina Claudio Dellavalle, Istoreto

Guido Crainz, Università di Teramo, L’ Europa e il conflitto: nazionalismi, memorie, usi politici della storia

Piero Graglia, Università Statale, Milano, L’Unione europea: democrazie alla prova della guerra

Anna Mastromarino, Università di Torino, Integrazione europea e guerra tra passato e futuro. Un passo avanti e due indietro?

Emanuele Felice, IULM Milano, Lezioni della storia? Il nuovo disordine mondiale e il ruolo dell’Europa.

Discussione e conclusioni

 

Questo sito web utilizza i cookie per le statistiche e per personalizzare la navigazione. Scopri come disattivare o cancellare i cookies di eventuali terze parti non installati direttamente sul sito Disabilito

Le impostazioni di questo sito web sono predisposte per "permettere ai cookie" di offrirvi la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continuate nella navigazione senza modificare le vostre impostazioni dei cookie o cliccate sul pulsante "accetto" più in basso, allora acconsentite alla suddetta "cookie policy".
E' possibile disattivare o cancellare i cookies di eventuali terze parti non installati direttamente sul sito alla pagina Privacy e cookie policy

Chiudi

Con il contributo di