Da  28 settembre al 23 ottobre 2022  il Polo del  ‘900 ha ospitato  la  mostra dedicata alla fotografia di Guido Rossaprodotta dalla Fondazione Palazzo Ducale di Genova e riallestita a cura di Istoreto in collaborazione con la Fondazione Vera Nocentini,  con il Museo Diffuso della Resistenza, con la Biblioteca Nazionale del CAI e con il Museo Nazionale della Montagna – CAI Torino.

Guido Rossa è un operaio metalmeccanico sindacalista della CGIL, delegato di fabbrica e militante del PCI, ucciso dalle Brigate Rosse a Genova il 24 gennaio del 1979 che, in questa mostra, appare nelle vesti di  straordinario e appassionato fotografo, restituendo al suo profilo un tratto anteriore, e inedito.

Curata da Gabriele D’Autilia e da Sergio Luzzatto e grazie al contributo di Sabina Rossa che ha concesso il materiale dell’archivio fotografico del padre, questa esposizione presenta circa 70 fotografie che delineano un percorso ragionato attraverso la produzione di Guido Rossa fotografo.

link alla locandina link a tutte le informazioni

 

Playlist degli incontri seminariali

A  corredo della mostra sono stati proposti  tre incontri seminariali, per approfondire alcuni temi importanti che emergono dalla storia e dalla vita di Guido Rossa: il primo è un seminario introduttivo legato alla fotografia e al compito che essa svolge nel mettere in luce i soggetti, il secondo analizza il rapporto tra la montagna e le lotte sociali, in particolar modo riflettendo sul ruolo che le valli alpine piemontesi hanno avuto nelle lotte sindacali degli anni ‘70, il terzo e ultimo incontro si sofferma invece sulla storia degli anni ‘70, focalizzandosi sul tema del terrorismo.

Guido Rossa “in mostra”  (4 ottobre 2022) con P. Borgna (presidente Istoreto), La figura di Guido Rossa ;G.De Luna in dialogo con G. D’Autiliacuratore della mostra,  Lo sguardo fotografico; E. Bricchetto (Istoreto), Taglio didattico e  iniziative intorno alla mostra

Rossa, i sindacalisti e la montagna in collaborazione con la  Fondazione “Vera Nocentini”,  con la rassegna  “Leggere le montagne”  Biblioteca Nazionale Cai e Museo Nazionale della Montagna – Cai Torino  (11 ottobre 2022)E. Camanni  (scrittore e giornalista), La montagna di Guido Rossa
M. Filippa e A. Iannello, (Fondazione Nocentini), Passione e disciplina: la montagna dei sindacalisti con lettura dal vivo da diari di montagna e proiezioni di immagini dall’Archivio 9CentRo.
Partecipa Dino Rabbi intervistato da Alessandra Ravelli  (Biblioteca Nazionale CAI)

Scegliere di fronte al terrorismo. Guido Rossa e gli anni ‘70  (17 ottobre 2022)
F. Gianfrotta (già magistrato) Le indagini e i processi,
M. Meotto (ANCR), Due generazioni dopo. Le passioni, i torti, le ragioni
M. Galfrè (Università di Firenze), L’omicidio Rossa, gli anni di piombo e la storia italiana

 

Guido Rossa “fotografo in solitaria”. Intervista a Sergio Luzzatto

In occasione della mostra Guido Rossa fotografo. Anche in una piccola cosa abbiamo intervistato a Sergio Luzzatto, storico dell’età contemporanea, autore del libro Giù in mezzo agli uomini. Vita e morte di Guido Rossa Torino, Einaudi, 2021.

Nel libro Luzzatto ricostruisce per la prima volta dal punto di vista storiografico la figura di Guido Rossa. Grazie alla collaborazione di Sabina Rossa, ha potuto prendere in esame l’archivio personale di cui la parte più cospicua è il fondo fotografico

clicca qui per leggere l’intervista

Catalogo della mostra

link al catalogo di Silvana editoriale con indice  

Questo sito web utilizza i cookie per le statistiche e per personalizzare la navigazione. Scopri come disattivare o cancellare i cookies di eventuali terze parti non installati direttamente sul sito Disabilito

Le impostazioni di questo sito web sono predisposte per "permettere ai cookie" di offrirvi la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continuate nella navigazione senza modificare le vostre impostazioni dei cookie o cliccate sul pulsante "accetto" più in basso, allora acconsentite alla suddetta "cookie policy".
E' possibile disattivare o cancellare i cookies di eventuali terze parti non installati direttamente sul sito alla pagina Privacy e cookie policy

Chiudi

Con il contributo di