Giorno del Ricordo

La Repubblica Italiana ha proclamato il 10 febbraio, “Giorno del Ricordo” in memoria delle vittime delle foibe, dell’esodo giuliano-dalmata e delle vicende del confine orientale.

» Legge n. 92 del 30.03.04

Iniziative 2017

Presentazione e proiezione del DVD

La città vuota. Pola 1947. Il suo esodo e la sua storia

Martedì 14 febbraio (h. 17,30) Torino, Polo del ‘900 – Sala ‘900, via del Carmine 14

Lunedì 20 febbraio (h. 10,30) Cuneo, Cinema Monviso, via XX Settembre 14

Tra il dicembre 1946 e il marzo 1947, circa 28.000 dei 32.000 abitanti di Pola abbandonano la città dirigendosi lungo le sponde italiane del Mare Adriatico. A trascinarli via dalle loro case la notizia dell’imminente firma del Trattato di Pace di Parigi che, oltre a Pola, avrebbe assegnato alla Jugoslavia di Tito anche Fiume, Zara e quasi tutta la restante parte dell’Istria. Un flusso imponente che costituisce uno dei momenti più rappresentativi, anche sul piano simbolico, dell’esodo giuliano‐dalmata.

Attingendo dal prezioso patrimonio dei cinegiornali dell’Istituto Luce, intrecciato con documenti d’archivio, immagini e contributi letterari, il documentario ripercorre, a settant’anni da quegli eventi, le vicende dell’esodo da Pola e quelle legate all’arrivo, all’accoglienza e alla difficile integrazione dei suoi esuli sul territorio italiano, inserendole nella cornice deglispostamenti forzati di popolazione che disegnano il frastagliato scenario dell’Europa post‐bellica. Il DVD è stato predisposto per il mondo scuola a cui viene in particolare affidato il compito di diffondere la conoscenza dell’esodo giuliano dalmata.

Soggetto testi e ricerche: Enrico Miletto ‐ Regia e montaggio: Giulia Musso. Coordinamento: Riccardo Marchis.

A Torino intervengono con gli Autori: Nino Boeti, Vice Presidente del Consiglio Regionale del Piemonte. Sergio Soave, Presidente Polo del ’900. Antonio Vatta, Associazione Nazionale Venezia Giulia Dalmazia.

A Cuneo con Enrico Miletto intervengono Milva Rinaudo, Consigliere della Provincia di Cuneo; Sergio Soave, Presidente Polo del ’900 e Istituto Storico Resistenza Cuneo; Alessandro Spedale, Assessore Cultura Comune di Cuneo.

A cura del Consiglio Regionale del Piemonte – Comitato Resistenza e Costituzione, Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia – Comitato Provinciale di Torino, Istoreto, Istituto Luce‐Cinecittà e Fondazione Vera Nocentini.

Programma della presentazione [pdf]

Dibattito

Il confine Italo-Sloveno

Sabato 25 febbraio (h. 9,30) Torino, Polo del ‘900 – via del Carmine 14

Presentazione del documento dell’ANPI nazionale sul confine Italo-Sloveno. Introduce Carlo Ghezzi (ANPI), interviene Enrico Miletto (Istoreto). Presiede Maria Grazia Sestero.

Materiali di supporto

» Applicazione multimediale L’esodo istriano, fiumano e dalmata in Piemonte. Per un archivio della memoria, realizzata da Enrico Miletto e Carlo Pischedda con il sostegno della Provincia di Torino. Il canale tematico contiene testimonianze, schede, fotografie, mappe, documenti, raccolti ad hoc per ricostruire le traiettorie d’arrivo e d’insediamento dei giuliano-dalmati nelle diverse province del Piemonte.


» Dvd Il sorriso della Patria” L’esodo giuliano-dalmata nei cinegiornali del tempo. Immagini, schede e testimonianze sulla storia del confine orientale per gli studenti di oggi.  a cura di Riccardo Marchis, Enrico Miletto e Giulia Musso.

Il Dvd, che è stato distribuito alle scuole dal Consiglio Regionale del Piemonte in occasione dell’edizione 2014 del Giorno del Ricordo, si presta alla realizzazione di percorsi tematici legati alla storia dell’esodo utilizzando fonti poco note come i cinegiornali del tempo.

Visibile sul sito del Consiglio regionale del Piemonte


» Museo virtuale delle intolleranze e degli stermini, All’interno della ricerca Spostamenti forzati di popolazione (a cura di Niccolò Pianciola) segnaliamo le pagine espressamente dedicate all’espulsione di tedeschi e italiani dalla ex Jugoslavia nel secondo dopoguerra.


» Mostra L’Istria, l’Italia, il mondo. Storia di un esodo: istriani, fiumani, dalmati a Torino, a cura di Enrico Miletto, progetto scientifico Istoreto. Formata da 16 pannelli espositivi (70x 200 cm), la mostra è a disposizione alle scuole che ne facciano richiesta all’Istoreto.


» Dvd Una sottile linea bianca. Il confine italo-jugoslavo alle origini della guerra fredda attraverso il film “Cuori senza frontiere”. Materiali per la scuola (1 DVD +1 CD), a cura di Maurizio Gusso, con la collaborazione di Ernaldo Data, coordinamento di Riccardo Marchis, ISTORETO 2007. Percorsi didattici per immagini tra le parole parole esodo/esodi, corredati di fonti e strumenti di lavoro. Il DVD e il CD non hanno fini di lucro e sono fuori commercio. Vengono distribuiti agli insegnanti che ne facciano richiesta al Cesedi o all’Istoreto, compatibilmente con le copie a disposizione.


» Istria allo specchio. Storia e voci di una terra di confine, galleria fotografica di immagini che documentano l’Esodo Istriano, l’accoglienza e la vita nei Campi Profughi e nei Villaggi Giuliani. Febbraio 2007


» Testimonianze. Sono consultabili su richiesta decine di ore d’interviste raccolte e trascritte da Enrico Miletto nel corso della ricerca intitolata Cibo, cultura materiale, esodo e movimenti migratori. Il caso istriano, fiumano, dalmata condotta per conto della Fondazione “Vera Nocentini” e per l’Istoreto. Si tratta di circa settanta testimonianze raccolte tra esuli e rimasti. Sono anche disponibili altre venti interviste a esuli giuliano-dalmati residenti a Torino raccolte da Enrico Miletto per la realizzazione del volume Con il mare negli occhi. Storia, luoghi e memorie dell’esodo istriano a Torino.


» Dispensa Istriani a Torino. Percorsi tra le memorie e la storia. Per la costruzione di una cittadinanza europea, a cura di R. Marchis (Torino, Cesedi, 2005). Contributi, fotografie, testimonianze e una bibliografia. Gli interventi di Gianni Oliva, Raoul Pupo, Diana Cesarin, Enrico Miletto inquadrano il fen meno sotto il profilo storico e sostengono la messa a punto di percorsi didattici.


» Senza più tornare. L’esodo istriano, fiumano, dalmata e gli esodi nell’Europa del Novecento, a cura di Enrico Miletto, Torino, Edizioni SEB, 2012


» Enrico Miletto, Istria allo specchio. Storia e voci di una terra di confine, Milano, FrancoAngeli, 2007.


» Enrico Miletto, Con il mare negli occhi. Storia, luoghi e memorie dell’esodo istriano a Torino, Milano, FrancoAngeli, 2005 (in esaurimento).


» Le parole dell’esclusione. Esodanti e rifugiati nell’Europa postbellica. Il caso istriano, a cura di Riccardo Marchis, Torino, Edizioni SEB 27, 2005 Interventi di: Marco Buttino, Ugo Fabietti, Renata Merlo, Enrico Miletto, Gianni Oliva.


» Interventi di Franco Cecotti, Maurizio Gusso, Carla Marcellini e Renata Merlo tenuti durante il seminario “L’esodo istriano e i suoi contesti, nei percorsi di formazione della scuola”, parte delle iniziative intitolate “Lezioni dall’esodo” (Giorno del Ricordo 2005, Torino 9 febbraio 2005)

Copertina del DVD La città vuota. Pola 1947


ricerca avanzata

Continuando a navigare nel sito, si è d'accordo con l'uso dei cookie più informazioni

Le impostazioni di questo sito web sono predisposte per "permettere ai cookie" di offrirvi la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continuate nella navigazione senza modificare le vostre impostazioni dei cookie o cliccate sul pulsante "accetto" più in basso, allora acconsentite alla suddetta "cookie policy".
Altre informazioni alla nostra pagina sulla EU cookie law

Chiudi

Con il contributo di